Treska all’arsenico

Commedia brillante

Regia Martina Boldarin

Prima rappresentazione 20 Luglio 2018

Trama

L’anima appare presente e inafferrabile: sapere che ci sia sembra quasi ovvio, al di là di ogni dimostrazione, ma chiarire che cosa sia risulta assolutamente arduo.
E parlando di anime che trasmigrano l’atmosfera dello spettacolo prende una piega assurda, surreale e grottesca. Un segreto è custodito in casa della Contessa Elvira, che vive con il marito, il debole e sottomesso Conte Ennio e con la madre di lei, la baronessa Paolina.
Il padre di Elvira è morto quando lei era una ragazzina. Infarto dicono. Ma qualcosa spinge Elvira a volerne sapere di più. Tra  sedute spiritiche e una medium incapace nasce una situazione comica e paradossale, a tratti anche poetica e malinconica, che porterà gran scompiglio in famiglia.
Cos’è successo nel mondo delle anime? E al padre di Elvira? Forse qualcuno nasconde un segreto…

Personaggi e interpreti

ELVIRA, contessa – Stefania Panont
PAOLIN, sua madre – Tiziana Busolin
ENNIO, marito di Elvira – Francesco Salsilli
EVELINA, zia di Elvira – Meri Moro
LUCIA, cameriera – Pasqualina Milano
MADDALENA, lavandaia – Meri Moro
IL DOTTORE – Filippo Cariola
TRESKALKOWSKY, medium – Pasqualina Milano

Staff

Costumi – Antonia Munaretti

Scene – Cristina Bettin

Musiche originali – Max Bazzana

Audio e luci – Pasquale Perulli

Assistente alla regia – Giada Pizzutto

RegiaMartina Boldarin

Compagnia Teatrale La Caneva di Lorenzaga APS - via Colmello, 8 Lorenzaga - 31045 - Motta di Livenza (TV) - P. Iva IT03888300260