El barbiero de Porta Monte

commedia dialettale brillante in due atti
libero adattamento da Barba e Capelli di U. Palmierini
di D. Dal Maso e D. da Montecio

Regia Paolo Lazzarotto

Prima rappresentazione 26 Giugno 2004

OPERA FUORI CARTELLONE

Guarda il video

Trama

Le straripanti e trasgressive invenzioni di lucida follia  di un brillante protagonista contrapposte alla forza e al ridicolo affannarsi per successo economico. La commedia è ambientata nella Vicenza degli anni ’60, con il boom economico alle porte, il protagonista, barbiere di professione, oppresso da una moglie prepotente e invadente,  si allea con la figlia Rosina, minacciata di matrimonio con il tipico “mamolo” solo per interesse economico, fingendosi pazzo in modo che i promessi suoceri rinuncino al progetto.

In realtà di tutto questo non ci sarà bisogno perché il “mamolo” fuggirà con un’altra fanciulla, lasciando così via libera al giovanotto che Rosina ama da sempre, Marco il garzone del padre.

Alla fine tutto si salverà: l’amore, la bottega, gli amici, la moglie… tutto eccetto i soldi!!

Personaggi e interpreti

El barbiero – Paolo Lazzarotto
Angelina Masenello in Bellotto, la moglie – Meri Moro
Rosina Bellotto, la figlia – Edis Bergamo
Bruno Buson, el paron de casa – Luigi Sutto
Virginia Lain in Buson – Bianca Zanutto
Carletto Buson, il loro figlio – Francesco Rinaldo
Jolanda, la cartomante – Patrizia Guglielmi
Silvio Cadena, il meccanico di biciclette – Francesco Salsilli
Aneta, una vicina de casa – Jessica Bonotto
Gastone, il garzone – Marco Bergamo
Menego Piona – Vito Rubert
Dott.r Molosso – Giuseppe Callegher

Staff

Tecnico luci – Matteo Rubert

Tecnico audio – Tomas Donadi

Tecnico di scenaVerardo Gabriele

Regia – Paolo Lazzarotto 


Glossario

Acqua de cedro
Becàro
Bèssega
Bissòlo
Buso
Buràr xò
Casoìn
Cavèj
Ciàcole
Ciàve
Cussìta
De scondion
Falàre
Far San Martìn
Fornàro
Goti
Inacòrserse
Inseminìrse
Luganèghe
Marangòn
Melòna
Paràr via
Pevarini
Rosegàre
Rumàtico
Sàgra
Seràr
Sbolsegàre
Schèi
Scopetòni
Sigàre
Simiòto
Snasàre
Sparagnàre
Spùmiglie
Striòssa
Téndare
Xalèti
liquore
macellaio
rissosa
lombrico
buco
abbattersi, moralmente
pizzicagnolo
capelli
chiacchere
chiave
così
di nascosto
sbagliare
traslocare
fornaio
bicchieri
accorgersi
rimbambirsi
salsiccie
falegname
testa
mandare via
dolciumi
rosicchiare
che sa di muffa
dolciumi semplici
chiudere
tossire
soldi
aringhe salate ed essiccate
gridare
sempliciotto
annusare
risparmiare
meringhe
fattucchiera, cartomante
sorvegliare
dolcetti con farina di mais
Compagnia Teatrale La Caneva di Lorenzaga APS - via Colmello, 8 Lorenzaga - 31045 - Motta di Livenza (TV) - P. Iva IT03888300260